Archivio mensile:Novembre 2005

La capolista Tiriolo vince a San Mauro e tenta la fuga

il Quotidiano del 21 nov. 05 pag. 44

Le reti tutte nella ripresa. Nel tabellino dei marcatori Maletta e Fabiano

Il Tiriolo è insuperabile
La capolista vince a San Mauro e tenta la fuga

SAN MAURO M. 0
TIRIOLO MARTELLETTO 3

SAN MAURO M.: Scaccianoce, Dram-mis (21’ Cavallo), G.Borda, Piccinino, Adamo, Mazza, A.Borda, Trocino (20’ st Dozzi), Barberio, De Lorenzo, Lopez . Allenatore: Cesario.

TIRIOLO MARTELLETTO: Mirabelli, Maletta, Spadafora, Neri, Donato, Cento-la, Muraca, Viterbo A., Fabiano, Viterbo D. (25’ st Andreacchio), Carrozza. Alle-natore: Lucia.

ARBITRO: Orrea di Vibo Valentia.

MARCATORI: 4’ st Maletta, 20’ st Fa-biano, 42’ st Maletta

SAN MAURO M. – Non poteva finire peggio per il San Mauro la gara spareggio con la capolista Tiriolo che gli dà tre schiaffi pesanti. La presunzione è stata pagata molto cara dalla squadra di mister Cesario che ora è distanziata dallo stesso Tiriolo di cinque lunghezze, difficilmente recuperabili. Primo tempo equilibrato con il risultato rimasto inchiodato sullo 0-0, ma con almeno tre occasioni d’oro per parte per sbloccare il risultato. Nella ripresa, il San Mauro, andato in svantaggio su presunto fuorigioco, non è riuscito a concretizzare le numerose azioni da gol che gli sono capitate, mentre gli ospiti, sfruttando al meglio un gioco fatto di ottime geometrie e di verticalizzazioni veloci, sono andati a segno altre due volte. Parte bene il San Mauro: Al 3’ Lopez batte rasoterra sul secondo palo, si distende Mirabelli che riesce a deviare con le dita. Immediata risposta dei gialloblu con un tiro forte di Fabiano G.  costringe il portiere Scaccianoce a salvarsi in angolo. Al 14’ ci prova Viterbo D., ma mezzo minuto dopo è De Lorenzo a sparare addosso al portiere ospite. Pochi secondi dopo Lopez sfiora il palo. E’ il momento migliore del San Mauro e tutto fa pensare che la porta difesa da Mirabelli possa crollare da un momento all’altro. La porta difesa da Mirabelli resiste e il duo Carrozza – Muraca vanno vicini al gol al 28’ e 29’. Al 40’ sono ancora i padroni di casa a premere: Mirabelli respinge sulla traversa un insidioso tiro piazzato di Adamo e sugli sviluppi del calcio d’angolo, a portiere battuto, un calciatore ospite toglie la palla sulla linea di porta. Il risultato si sblocca al 4’ della ripresa. Il San Mauro si ferma sperando nel fuorigioco e Maletta, molto lesto, insacca. Al 20’ buio profondo per i sammauresi : Fabiano G, raccoglie un rimballo in area ed è 2-0. La partita in pratica termina qui anche se stupendo al 42’ è il gol di Maletta che batte dopo aver ricevuto di tacco la palla.
Mario De Marco